Sea fishing Social

Il caricamento...

Registro
section-icon

Sea Fishing Forum

Parlare di tutto ciò che vuoi!

Benvenuti

PESCA A FONDO

Forum PESCA A FONDO (PAF) PESCA A FONDO

Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Autore
    Post
  • Salve vorrei pescare a fondo dalla spiaggia di sera , possiedo una canna lunga 4 metri telescopica , azione fino ai 60 grammi ( non lancia di più di 40 grammi ) , oh in bobina uno 0,25 (100 metri)

    Quote:
    Salve vorrei pescare a fondo dalla spiaggia di sera , possiedo una canna lunga 4 metri telescopica , azione fino ai 60 grammi ( non lancia di più di 40 grammi ) , oh in bobina uno 0,25 (100 metri)

    Il filo in bobina è un pò spesso ma soprattutto è troppo poco, necessiteresti di un mulinello 5000 o giù di li e pescare con lo 0.22 in bobina e caricare almeno 200mt, poi piombo scorrevole, finale in fluorocarbon di 1,20mt(ti regolerai in base al mare..), amo del 6 e metà americano, così potresti ambire a qualche bel pescetto.

    Non vorrei contraddire l'amico della precedente risposta, ma lo 0,25 in bobina mi sembra giusto. Certo ne devi mettere molto di più di filo, minimo 250 metri.
    Amo 12,14 o 16.
    Terminale con un fluorocarbon 0,10.
    Coreano a gogò.

    Direi che siamo in pieno ambito beachlegering anche se non sappiamo se l'attrezzatura è specifica della disciplina (io penso che sia mutuata da altre tecniche). Con un piombo massimo di 40 grammi personalmente non andrei oltre uno 0.20 in bobina (giusto perché è PAF).
    Scusa Eugenio ma, sempre a mio modo di vedere, un terminale dello 0.10 con ami 12/14/16 sono da pesca a galleggiante e non da beach.

    Quote:
    Non vorrei contraddire l'amico della precedente risposta, ma lo 0,25 in bobina mi sembra giusto. Certo ne devi mettere molto di più di filo, minimo 250 metri.
    Amo 12,14 o 16.
    Terminale con un fluorocarbon 0,10.
    Coreano a gogò.

    per amor di dio Eugenio, ognuno ha le sue preferenze, personalmente per esempio ritengo lo 0.10 di finale troppo piccolo e l'amo del 12 minuscolo per pescare col koreano. Parliamo di pesca a fondo, quindi a mio avviso meglio un finale dello 0.18 in fluorocarbon ed ami almeno dell'otto, così si evita qualche pescetto. Sempre a mio modestissimo parere(questo per il koreano). Per l'americano amo dell'8 e finale in fluoro pù spesso.

    Nicola di proposito consigliavo il 22, perchè per un neofita a mio avviso si gestisce meglio del 20.

    Quote:
    Nicola di proposito consigliavo il 22, perchè per un neofita a mio avviso si gestisce meglio del 20.

    La mia era una pura sottigliezza Giovanni per sottolineare che con quei pesi fili troppo spessi sono controproducenti. Concordo pienamente per i terminali e gli ami: evitiamo di insidiare i latterini  <xcalabria>x<

    Grazie ragazzi :)  numero 1

    Poi facci sapere quanti pesci prendi con un amo n.6 e un filo in bobina 0,20.

    Quote:
    Poi facci sapere quanti pesci prendi con un amo n.6 e un filo in bobina 0,20.

    Eugenio, vuoi che ti dica qual'è una delle mie configurazioni più ricorrenti nella pesca a fondo?
    due canne ripartite da 6 once
    mulinelli rotanti caricati con 0.30/0.32 + shock 0.60
    piombi da 4/5 once
    terminali 0.25, ami minimo n°6
    I pesci li prendo lo stesso  <xcalabria>x<

    D'accordissimo, infatti anche io userei in bobina lo 0,30 con un amo n.6!
    Ma negli interventi precedenti si abbina l'amo n.6 ad un 0,20 in bobina… che secondo me non è l'ideale; mi spiego meglio: i pesci li prendi, certo, ma con lo 0,20 in bobina, se abbocca un pesce all'amo n.6, fai appena in tempo a dire: ho preso, che il pesce ti ha rotto la lenza! Presupponendo che per abboccare ad un amo così grande sia per forza un pescione.
    Non so se sono stato più chiaro ora.
    E nei consigli precedenti non si parla di shock leader.

    Concordo in pieno che bisogna rispettare certi equilibri e proporzioni ed infatti i consigli di cui sopra erano proprio finalizzati a questo. Uno 0.20/0.20, senza shock, credo che sia l'optimum per un piombo da 40gr. Si potrebbe anche scendere ma bisogna ricordare che il filo lavora a fondo. Ricorda che uno 0.20 va in crisi principalmente durante il lancio ma durante il combattimento ha molte più chances (altrimenti la pesca a galleggiante con fili molto più sottili  non avrebbe ragione d'esistere).
    Ricorda ancora che un amo del 6 lo trovi spesso in fondo alla pancia di una mormoretta lunga quattro dita.

    Eugenio uno 0,20, specie di qualitá a mio avviso non é poi così delicato. In secondo luogo, l amo del 6 ci fará forse pescare di meno ma ci terrá lontani(anche se spesso accade il contrario) da pesci fuori misura. Saluti!

4

Voci

11

Risposte

Tag

Questo argomento non ha etichette,

Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.