L’angolo dello SFOGO(QUI SCARICATE LA VOSTRA RABBIA)

Home Forum SEAFISHING FORUM BAR L’angolo dello SFOGO(QUI SCARICATE LA VOSTRA RABBIA)

This topic contains 250 risposte, has 48 partecipanti, and was last updated by  MATFRA 7 years, 2 months fa.

Stai visualizzando 15 post - dal 16 a 30 (di 251 totali)
  • Autore
    Post
  • #318906

    Luccoluccion
    Partecipante
    Quote:
    Giusto per questi motivi devi rivolgerti al negoziante e chiedere un cimino nuovo. Se fa orecchie da negoziante contatta direttamente la Shimano.

    Ciao Oltremare.
    I cimini li ho naturalmente ordinati tramite il negoziante che al di la dell' episodio che ho citato e che mi ha un po' incuriosito comunque e' sempre stato una persona corretta e molto disponibile……pensa che piu' di un' anno fa' mi sistemo' un Tubertini ap power  mandandolo in garanzia…..il mulino nn l' avevo comprato da lui e il danno non rientrava assolutamente in garanzia visto che mio fratello c' era passato praticamente sopra con l' autovettura…….quindi tranquillo che nn ho a che fare con uno che fa' " orecchie da negoziante "….( ahahah…bella espressione! )…..resta il fatto che difetto di fabbriacazione o meno comunque i cimini nn rientrano in garanzia e quindi dovro' acquistarli per forza; il discorso del cimino leggermente piu potente e' in sincerita' il punto che m' interessa di piu'; come ho detto e' un 'esperimento  che ho gia' fatto su una nexave da 80 gr ed il risultato finale e' stato ottimo poiche' la canna ha mantenuto la sua estrema sensibilita' essendo da ledgering e contemporaneamente la cima leggermente piu' resistente le ha dato quel pizzico di potenza in piu' che le mancava…..si sara' accorciata di circa un cm ( scarso ) per via del maggiore diametro del cimino alla base, ma nel complesso l' attrezzo si dimostra perfetto e magari……..abboccasse un giorno un' orata o un sarago di ben oltre un kg riuscira' a contrastarlo meglio.
    …..ovviamente dici bene quando sottolinei che ogni grammatura ha il suo cimino specifico e che nn e' solo questo a fare la differenza fra le diverse grammature, ma dopo averla provata per oltre un mese direi che iniziavo a sentire l' esigenza, ed e' l' unica cosa che di essa nn mi soddisfava, di una cima un po' piu' tenace rispetto a quella di serie ( mi sa' che a lungo andare avrei provato a sostituirlo anche se nn l' avessi rotto….)……….quindi di certo la mia e' una scelta dettata dai miei gusti e il cimino di ricambio originale comunque lo terro ben custodito in un cassetto nel caso in cui mi venisse la voglia di farla tornare con l' assetto di serie o nell' eventualita' che quello da 150 gr nn vada bene….
    ….adesso nn vedo l' ora di montarlo per provarla e vedere quali saranno le mie impressioni……spero di farcela in una decina di giorni……..poi  si vedra'!
    A presto, e grazie ancora! numero 1

    Ps:Di sicuro quando comprero' la prossima canna ordinero' contestualmente minimo 2 cimini di ricambio…… <<<calabria<<< 

    #318907

    ^DRAYCON^
    Partecipante

    Il fine settimana scorso, decido di alzarmi alle sette e dopo avermi guardato le qualifiche di F1, decido di andare a fare qualche spinnata al fiume sperando in qualche bass!! Arrivo alle otto e mezza sul posto, sembra promettere bene, vedo molti bass saltare per tutto il fiume! Perfetto, monto l'attrezzatura e utilizzo un cucchiaino da 5gr! Primo lancio e…. incaglio!! Perdo tutto, cucchiaino + girella c.m.!! Rifaccio il tutto e ricomincio! Ho spinnato per tutto il tempo fino alle 12.30, quattro ore a lanciare e ritirare intorno ai bass che saltavano come matti, tra cucchiaini e ondulanti, nemmeno un'accenno di attacco! Così alle 12.30 dopo un'ennesimo incaglio con esito uguale al primo, decido di chiudere il tutto e rientrare a casa assettato come uno che ha camminato per giorni sul deserto… si perché faceva caldo, e il sottoscritto ha portato tutto tranne che l'acqua da bere!!!  ><calabria><

    #318908

    Frenk89
    Partecipante

    a me è successo un pò di tempo fa…. pesca all'inglese, mare calmo, una mattina d'esate più o meno verso le 4:00 monto il mio primo startlingth e che succede??!!! dopo quasi 30 minuti si aggancia il terminale a un masso che non si vedeva!!!! non vi potete immagginare che bella "preghiera" ho fatto di prima mattina!!!!! calabria2
    la cosa bella è che, il galleggiante e tutto il resto era tutto nuovo, comprati proprio per quell'occasione!!!!

    #318909

    Mattè
    Partecipante

    io oggi tutto eccitato sono andato a effettuare la mia seconda battuata a spinning!
    Arrivato su una spiaggia che conosco molto bene e inizio a lanciare con un wtd, dopo un pò mi accorgo che il mare è un pò troppo formato e decido di passare allo storm sea bass, lancio e recupero tranquillamente, rilancio e incaglio…addio artificiale…sono d'accordo che purtroppo può capitare, ma io mi chiedo, chi cappero ha messo quello scoglio li che non c'è mai stato? <xcalabria>x<

    #318910

    MATFRA
    Partecipante

    Ma oltre la rabbia per la cosa persa, e che specialmente come sono io che lascio tutto pulito dove pesco mi dispiace pensare di buttare altro materiale inquinante in mare pensate a quanti chili di piombi persi fate una media di un kg cadauno in tutta la sua vita e moltiplicateli per quanti siamo solo questi iscritti qui… <xcalabria<
    PS:fatevi un giro sulla spiaggia dopo una bella mareggiata a volte altro che negozio di pesca… >calabria>

    #318911

    Luccoluccion
    Partecipante
    Quote:
    PS:fatevi un giro sulla spiaggia dopo una bella mareggiata a volte altro che negozio di pesca… >calabria>

    ..infatti! Il mio ultimo ritrovamento e' stato un Daiwa sea bass hunter……ho quasi finito di riverniciarlo e con split rings ed ancorette nuove presto sara' fiammante e con livrea vintage….. numero 1

    Ps: ..si potrebbe fare snorkeling con maschera, pinne, tubo ed un bel cestino per la spesa!….cosi' risparmieremmo qualche euro e daremmo una bella ripulita al mare!

    #318912

    spaccotutto
    Partecipante
    Quote:

    Quote:
    allora……direi che questo topic capita ( purtroppo! ) a fagiolo anche per me!!…quindi complimenti a Matfra per il tempismo e l' originalita'!  numero 1
    ….ieri mattina…. intorno a mezzogiorno sto' sulla spiaggia appunto per rilassarmi…..e magari pescare qualcosa; trancio rivoltato di sarda lanciato a pochi metri dalla battigia per vedere se gira qualche predone nelle immediate vicinanze.
    Lo lascio in pesca per un' oretta e nel frattempo cercavo di rimediare qualcosa da innescare a teleferica……dopo un po' decido di recuperare, sostituisco il trancio e decido di lanciare un po' piu' a largo; la mia speedmaster bx te 120 gr e' pronta ed armata con finale da 1,5 m e 30 cm di cavetto sotto la sarda…….piombo da 90 gr a sfera….
    …..visto' che stavolta vorrei guadagnare un po' di distanza accenno un side leggero……carico la canna ma a meta' strada avverto qualcosa di strano……istintivamente guardo il cimino…….ed e' spezzato, mezzo cm sotto l' anello apicale…….. >xcalabria>x<…..
    ……la cosa incredibile e' che non ho ne imprecato ne urlato o altro……ma ho semplicemente raccolto la lenza, chiuso la canna e mangiato un panino…….quindi a casa per una doccia ed alle 16:00 avevo gia' ordinato il cimino di ricambio……e se si puo' adattare montero' quello da 150 gr…..per stare piu' tranquillo!
    ….questa e' la mia giornata storta…….ed ancora mi domando come sia possibile spezzare un cimino da 120 gr con 90 gr di piombo lanciati senza forzare in modo eccessivo!?!
    …ciaoo!

    a mio avviso un cimino non si spezza pochi cm sotto l apicale quando il problema è il peso che si lancia..secondo me le cause sono da ricercare altrove..(magari una botta al cimino che era già lesionato e con il primo lancio si è definitivamente rotto, oppure una "sportellata" che ha intaccato il cimino…ecc) a mio parere se scoppia il cimino di una canna per il peso dell' esca e del piombo per prima cosa uno se ne accorge palesemente seconda cosa il cimino si rompe dove questo fa "leva"…cioè almeno 5cm sotto l apicale..

    magari mi sbaglio ma ho la sensazione che le cause sono da ricercare altrove.

    Buon dì Spaccotutto; quando un cimino si spezza in quel punto, per quanto riguarda i miei precedenti, ho dimenticato l'archetto del mulinello chiuso in precedenti circostanze, quindi da li a due tre uscite, dopo ha ceduto, in quanto precedentemente stressato, ricordi se ti è successo questo ? anche a te ? ciao.

    #318913

    ^DARIOCRETA^
    Partecipante

    Bene bene, solo ora noto questo utilissimo thread. La cosa che mi fa più inca@@are in questo periodo è che negli spot dove pescavo solo io e altri 2-3 sporadicamente, ora praticamente c'è l'assembramento. Tutti uguali, con 2-3 canne a testa, con la stessa montatura, con la stessa attrezzatura, con la stessa esca, con lenze a mano dappertutto che occupano il territorio dal pomeriggio fino alla notte. E' inutile aspettare per trovare un buco per lanciare, perché sono loro che ti lanciano addosso, per prendere quelle 2-3 mormorette in 6 ore di pesca…e intanto le spigole girano e si fanno beffe di noi poveri spinner che non possiamo pescare. Dico io, per pescare 4-5 mormorette potrebbero andare altrove, invece ogni santa sera sono lì con le sedie, la musica, i bicchierini di rakì e fanno un bordello che i pochi predatori rimasti li mettono in fuga. Purtroppo qualcuno ha sparso la voce e così amen, bisogna aspettare l'inverno, quando questi pescatori di stagione se ne saranno andati. Altro spot trovi le reti. Altro spot trovi i bombardieri che fanno strage di aguglie da innescare e ti lanciano sopra da destra e da sinistra, senza alcun rispetto, mentre tu ti fai tranquillamente i fatti tuoi lanciando dritto davanti a te e poi magari hanno qualcosa da ridire se si ingarbugliano i fili. L'ultima volta ho litigato abbastanza pesantemente con uno di questi, ma preferisco andare altrove perché la pesca deve essere rilassamento, divertimento, tranquillità, ma ultimamente l'unica emozione che provo è l'incazzatura. Non vi dico poi cosa lasciano per terra dopo e cosa lasciano in mare: sacchetti, lenze, scatole di esche. Per quanto abbiamo ripulito noi coi nostri artificiali, decine di sacchetti, buste e quant'altro, ci dovrebbe pagare il comune di Iraklio. Un consiglio a tutti: se avete uno spot preferito, non dite a nessuno qual è. Quando vi chiedono dove avete preso quel pesce o quell'altro, mandateli dalla parte opposta. Non è cattiveria, è sopravvivenza. E adesso che mi sono sfogato mi sento già meglio.

    #318914

    ^SURFMASTER76^
    Partecipante
    Quote:
    Il mio ultimo ritrovamento e' stato un Daiwa sea bass hunter……ho quasi finito di riverniciarlo e con split rings ed ancorette nuove presto sara' fiammante e con livrea vintage…..

    >w<calabria>w<  <xcalabria>x<

    #318915

    Luccoluccion
    Partecipante
    Quote:
    ho dimenticato l'archetto del mulinello chiuso in precedenti circostanze, quindi da li a due tre uscite, dopo ha ceduto, in quanto precedentemente stressato, ricordi se ti è successo questo ? anche a te ? ciao.

    Ciao Spaccotutto, e grazie dell' interessamento.
    …comunque no, nn ho dimenticato l' archetto chiuso…..mi e' capitato in passato con altre canne che pero' sono attualmente in ottima forma…….
    …..quindi credo proprio che me la prendero' con la cattiva sorte!……e nn ci penso piu'…
    …e poi, in fondo, un cimino rotto non e' la fine del mondo….sostituirlo in una telescopica e' un gioco da ragazzi e appena avro' i ricambi tornera' meglio di prima; ….pero', visto che la rottura e' molto in alto ( circa 2,5 cm dalla punta ) mi sa che domani seguo il consiglio di SurfMaster e se trovo un fuji che calza bene nel cimino spezzato lo monto e vediamo come va' con quei pochi cm in meno…..e i ricambi li terro' di scorta per un po'.
    Grazie ancora!  numero 1

    Quote:
    Quando vi chiedono dove avete preso quel pesce o quell'altro, mandateli dalla parte opposta. 

    ……..parole dure!……ma molto molto sagge!….alcune settimane fa' presi una lampuga di poco sopra il kg in un spot che definirei una pocket beach…..pochi giorni dopo in paese si vociferava che quel giorno la mia canna, dopo essersi inarcata come se ci fosse stato attaccato lo squalo di Spielberg, fosse partita in mare in modo fulmineo…….e quindi era giunto il momento di mettere in quello spot i numerini come al bancone dei salumi in un supermercato…..mi e' bastato raccontare ad un paio di persone la verita' sulla stazza effettiva della preda e su quale fosse realmete lo spot della cattura…. quest' ultimo ovviamente inventato…..
    ….e come per magia la mia adorata spiaggetta e' tornata tranquilla e pulita!
    Il sabato successivo di lampughe ne ho prese 2 in meno di un' ora…..nella piu' totale ed assoluta tranquillita'!
    …..in questo periodo siamo in pochi amanti della pesca col vivo a frequentarla……gente amante del mare che si scambia opinioni, piccoli segreti, esche e sogni che sanno di salsedine! <xcalabria>x<

    #318916

    MATFRA
    Partecipante

    SFOGATEVIIIIIIIIIIIIIIIIII….
    Ditemi voi pescando a fondo recupero canna pesantissima cos'era?….
    Un RETINO!!!!AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    #318917

    Mattè
    Partecipante

    bhe, io nella mia prima battuta a pesca a fondo ho raccolto un' intera famiglia di bustoni, 3 proprio grandi e 2 più piccoli, purtroppo quelli piccoli sono stati feriti durante il procedimento di slamatura e non ho potuto rilasciarli…spero solo che dopo averli buttati nell' apposito cassonetto non siano tornati più in mare.
    La cosa bella è che uno di quei bustoni mi ha fatto partire la frizione alla grande, inoltre si muoveva grazie a una corrente laterale e sembrava proprio un pesce che a volte tirava a volte no, vedendo la mia canna che si piegava la gente ha iniziato a circondarmi e quando ho tirato la busta non potete immaginare che figura di cacca…ahah <<<calabria<<< <<<calabria<<<

    #318918

    MATFRA
    Partecipante

    Mattè complimenti unisciti al club CalabriaFantozzi…!!! <<<calabria<<<fantozzi01162.jpg

    Uploaded with ImageShack.us

    #318919

    ^DARIOCRETA^
    Partecipante

    A proposito dei bustoni di plastica, non so se ho gia raccontato in altro post di quando facendo jigging al polpo ho tirato su un tappeto di due metri per due. La mia xzoga mastery era piegata in due, ero sicuro fosse una piovra, due miei amici scendono sotto con l'ancora di salpaggio e col guadino e alla fine grido: ma che ca@@o è sto coso? Risate generali e figura di cacca…alla fine davvero è servita l'ancora per tirarlo fuori…ma mi sa che è più da angolo delle barzellette che da quello dello sfogo  <xcalabria>x<

    #318920

    Luccoluccion
    Partecipante
    Quote:
    facendo jigging al polpo ho tirato su un tappeto di due metri per due.

    …..ahahah…poteva trattarsi della rarissima " torpedine persiana gigante "….. <<<calabria<<<…stupendo!…grande Dario!

    ….io invece sarei curioso di sapere cosa ne pensate di una nuova specie che da qualche anno sta' infestando i nostri mari……….sono i " nuotatori amatoriali ".
    Sono dei pelagici appartenenti alla famiglia dei rompiscatole e possono raggiungere la ragguardevole taglia di 80 – 90 kg; appaiono nel  sottocosta gia' dai primi di settembre andando a popolare gli strati d' acqua superficiali dove compiono continui spostamenti con andatura lenta e costante.
    Prediliggono le acque calme e calde quindi e' molto facile incontrarli nelle ore che vanno dal mezzo di' al primo pomeriggio ed amano compiere le loro evoluzioni in prossimita' e direzione delle canne da pesca poste sulla battigia da sventurati pescatori che in preda a raptus di pura follia omicida assistono impotenti a questo spettacolo della natura!
    Dagli ultimi studi effettuati su esemplari poi rilasciati e' emerso che questa specie, oltre ai normali sensi che permettono loro di percepire immagini, suoni ed odori, ha sviluppato in milioni di anni di evoluzione una particolare e sensibile linea laterale che permette loro di percepire la presenza di una canna da pesca anche a svariati km di distanza ed e' proprio grazie a questa caratteristica che, nonostante lo specchio d' acqua davanti a noi possa apparire deserto in un primo momento, non appena avremo messo in pesca i nostri calamenti li vedremo avvicinarsi repentinamente e compiere tutta una serie di spettacolari evoluzioni nei pressi delle nostre lenze.
    Con l ' arrivo dell' inveno questa specie migra in zone piu' calde per la felicita' degli amanti della pesca da terra che cosi' scongiurano il rischio di un ergastolo dovuto ad un Rocco Bomb da 100 gr lanciato in side in modo poco preciso.
    In caso di cattura accidentale, purtroppo, e' obbligatorio il rilascio!

    PS: Quanto mi piacerebbe mangiarne uno al cartoccio!  <xxcalabria>x<

       

Stai visualizzando 15 post - dal 16 a 30 (di 251 totali)

Devi essere connesso per rispondere a questo topic.