GUIDA ALLA PESCA ALL’INGLESE IN MARE

Home Forum PESCA ALL’INGLESE & BOLOGNESE GUIDA ALLA PESCA ALL’INGLESE IN MARE

This topic contains 171 risposte, has 43 partecipanti, and was last updated by  VENTODIGUERRA 7 years fa.

Stai visualizzando 15 post - dal 136 a 150 (di 172 totali)
  • Autore
    Post
  • #264709

    chiaravadrhotu
    Partecipante

    Dovresti soffermarti su cge canna utilizzare…
    con una canna bolognese spesso quando si oltrepassano i 7/8gr diventa difficule lanciare per via del vettino… la lunhezza della bolognese dovrebbe ovviare a questo problema permettenndo di entrare in pesca,soprattutto in foci banchine e scogliere , con una semplice calata.
    Discorso diverso vale per le canne rigide da inglese che per via della loro nervatura consentono lanci piu lunghi.
    Personalmente sin da piccolo nella pesca a galla non ho mai avuto o sentito necessita della distanza..
    piu che altro analizza perbene gli spot promettenti.
    con una buon canna da inglese ad ax di punta e un galleggiante da 20 gr lanci anke a 30 m, ma a quelle distanze il fascino e i dettagli di questa tecnika secondo me svanirebbero nonké andresti a fare un azione on/off : vedo/non vedo…mi riferisco al galleggiante…
    mrntre ce tanto altro.

    #264710

    ^NONNOROBY^
    Amministratore del forum
    Quote:
    ciao nonnoroby volevo dirti che ho provato la montatura che mi hai detto….

    Il galleggiante scorrevole a penna, quando è fuori dall'acqua, resta capovolto e la distanza di 20 cm tra il nodino di stop inferiore e la torpilla serve per evitare che il galleggiante così rovesciato, durante il lancio, vada ad interferire col bracciolo. Stoppandolo 20 cm sopra la torpilla, invece, il galleggiante scorrevole a penna, anche se rovesciato, non va a finire sul bracciolo ed i rischi di ingarbugliamento tra galleggiante e bracciolo sono inferiori.

    Nelle FIG. 1 e 2 è rappresentato il galleggiante fuori dall'acqua in fase di lancio (che resta per forza rovesciato).

    1373184016.png
              FIG. 01

    Nella Fig. 1 si vede come il nodino di stop inferiore, posto 20 cm al di sopra della torpilla, impedisca al galleggiante di interferire con il bracciolo, in quanto viene stoppato al di sopra del bracciolo.

    1373222715.png
              FIG. 02

    Nella Fig. 2 si vede come, eliminando o abbassando il nodino di stop inferiore, il galleggiante rischia di interferire con il bracciolo.

    Stoppare il galleggiante 20 cm al di sopra della torpilla non è obbligatorio, ma solo suggerito per evitare che il galleggiante "stia tra i piedi" del bracciolo.

    Tu dici che hai dovuto mettere il nodino di stop superiore a soli 7-8 cm dalla torpilla, altrimenti il galleggiante restava 'coricato' sul pelo dell'acqua: questo vuol dire che l'altezza del fondale in cui pescavi era molto bassa (al massimo cm 158, cioè cm 150 di bracciolo + cm 8 del nodino di stop).
    In questi fondali così bassi ti restano 2 soluzioni:
    – pescare sempre con l'amo all'altezza del fondo (come hai fatto)
      oppure
    – accorciare la lunghezza del bracciolo se vuoi pescare più in superficie.
    Durante la battuta di pesca non ti resta che provare entrambe le soluzioni per vedere quale funziona meglio (almeno in quel giorno…)

    #264711

    ^NONNOROBY^
    Amministratore del forum
    Quote:
    Vorrei chiedervi, pescando all' Inglese con una 4,20 Mt con azione 20-60 a mare….

    La tua canna NEW TITAN 100 GR LINEAEFFE, pur essendo una canna inglese di elevata rigidità, dovrebbe essere in grado di lanciare a buona distanza anche galleggianti "3+2". Certamente con galleggianti più pesanti (p.e. 10+5) puoi raggiungere distanze molto superiori.
    Molto probabilmente non utilizzi un filo di diametro adeguato: prova ad imbobinare un nylon del diametro 0.16 (con una canna così rigida sarebbe meglio non scendere al di sotto di questo diametro)

    #264712

    Reflex
    Partecipante

    Nonnoroby grazie per la tua delucidazione volevo chiederti una cosa la New Tian volevo prenderla non da 100 ma da 60 un pochi o meno riggida poi pero' mi sono imbattuto in una shimano in 3 pezzi da 3,90 mt cast 5-15 e ho avuto un dilemma. Sicuramente questa shimano e' una vera inglese e la differenza di prezzo e' di 15 euro. L'unica cosa che non saprei e il cast delle due canne una e' 0-60 e una 5-15 (shimano. Che tra le altre cose ha 12 anelli ) Penso pure che se devo pescare con la bombarda la canna l'ho gia' . Quindi il mio dilemma e' la New Titan 60 4 metri 8 anelli o la Shimano 3 pezzi 12 anelli 5-15

    #264713

    ^NONNOROBY^
    Amministratore del forum
    Quote:
    salve siccome stavo leggendo i vari tipi di montature ho notato che l'immagine a pagina 1 di quella che sfrutta la calata non è possibile visualizzarla… nonnoroby potete rimetterla per bene per favore?

    1373154833.png

    #264714

    ^NONNOROBY^
    Amministratore del forum
    Quote:
    Penso pure che se devo pescare con la bombarda la canna l'ho gia' . Quindi il mio dilemma e' la New Titan 60 4 metri 8 anelli o la Shimano 3 pezzi 12 anelli 5-15

    In questo caso, personalmente opterei per la Shimano, in quanto ti consente di pescare con galleggianti 'più ragionevoli' come dimensioni e pesi. Magari a pesca portati dietro entrambe le canne ed utilizza quella che, in quel frangente, si dimostra la più adatta alle condizioni meteo marine.

    #264715

    Reflex
    Partecipante

    Grazie mille :) per la lenza quale mi consigli ? 0,14/0,16 ? E in piu mi consigli di prenderla affondante o di trattarla con una spugna e sapone per piatti ? Grazie

    #264716

    ^NONNOROBY^
    Amministratore del forum

    Se hai un mulinello dotato di 2 bobine, su una monta lo 0.14 e sull'altra lo 0.16. Se ha una sola bobina, lo 0.16 si dimostra più 'universale' (cioè adatto sia a prede pesanti che minute).
    L'efficacia del filo affondante, in mare, è molto più penalizzata che in acque dolci.
    Il filo affondante è stato 'inventato' per le acque dolci per contrastare l'azione del vento (affondando, non ne risente). In mare, però, l'azione del vento produce anche le onde, il cui effetto sul filo 'affondato' si fa sentire più di quanto non farebbe il vento su un filo non affondante in acque dolci: si rischia lo spiaggiamento del galleggiante o l'arroccamento dell'amo in quanto il filo è sospinto dalle onde.
    Pertanto, in mare, è sempre preferibile un filo classico, a meno che non peschi in luoghi riparati (porti, porticcioli, ecc.).
    Ma siccome non puoi star li a scambiare in continuazione il filo affondante con il filo classico nella bobina a seconda delle condizioni del mare, tanto vale usare sempre il filo classico e buonanotte  <xcalabria>x< 

    #264717

    giiz
    Partecipante

    grazie della risposta nonnoroby,per quanto riguarda la teleferica mi capita spesso che il pesce esca non esce,o si ferma 10m dalla riva,c e qualche metodo per fare allontanare il pesce esca

    #264718

    ^NONNOROBY^
    Amministratore del forum

    Questo è uno degli inconvenienti che si presentano a volte con la teleferica ed è anche uno dei motivi per cui, personalmente, la utilizzo pochissimo, preferendo il lancio dell'esca o, durante il periodo estivo, il suo trascinamento immergendomi con maschera e pinne.
    Anche il lancio dell'esca ha i suoi pro e contro, naturalmente, in quanto il lancio può stordire l'esca, ma siccome le distanze da raggiungere non sono eccessive (bastano 30 mt dalla riva) non faccio mai lanci esasperati ma sempre moooltooo appoggiati ed il 90% delle volte il pesce esca si riprende dopo pochi minuti. Altri pescatori si portano dietro un canottino gonfiabile con cui portano l'esca al largo.
    In questo periodo potresti anche tu immergerti ed accompagnare il pesce esca lungo la teleferica il più lontano che ti è possibile, oppure (se soffia un vento dalle spalle) legare un palloncino al bracciolo della teleferica, o ancora usare la teleferica da postazioni sopraelevate (moli, pontili, costoni rocciosi, ecc.). Altri metodi non ne conosco, anche perché, ripeto, la teleferica la uso poco o niente. Ma sicuramente chi usa spesso questo metodo saprà darti ulteriori suggerimenti efficaci.

    Nota: anche con il lancio capita a volte che il pesce esca se ne torni beatamente a riva…

    #264719

    giiz
    Partecipante

    ciao nonnoroby dato che sto in vacanza e da queste parti si parla di avvistamenti di serra mi puoi illustrare qualche montatura con trancio di sarda o cefalo ecc.Volevo anche dirti che ho provato a teleferica con cefalo,stella e mormora sia di giorno che di notte,infatti ieri notte pescando a fondo dalla spiaggia ho catturato una mormora sui 300gr e subito l ho innescato a teleferica ma dalle02.00 fino alle 7.30 la canna e rimasta immobile,allora ho fatto il pensiero di provare con il trancio tecnica che no ho mai fatto

    #264720

    ^NONNOROBY^
    Amministratore del forum
    Quote:
    ….Volevo anche dirti che ho provato a teleferica con cefalo,stella e mormora sia di giorno che di notte….

    Ciao giiz,
    siccome questo topic riguarda la pesca all'inglese & bolognese, siamo fuori tema.
    Riproponi le tue domande sulla teleferica QUI e sulla pesca al serra QUI, dove troverai già anche alcune soluzioni.

    #264721

    Reflex
    Partecipante

    Nonnoroby ho visto questa canna Inglese: Canne > LEADER LINE COSMOS 420
     
    Descrizione: CANNA INGLESE IN 3 SEZIONI DI CARBONIO CON ANELLI PONTE LUNGO IN S.I.C. E MANICO IN SUGHERO DAL PREZZO IMBATTIBILE Lunghezza (Mt):4.20 Potenza/Azione:5-15 GR. N° sezione:3 Ingombro:140 CM.

    Non essendo esperto e' una buona marca o almeno decente per intenderci xD l'unica cosa che mi spaventa e' il cast 5-15 lo sento troppo poco poi saro' pure io esagerato

    #264722

    ^NONNOROBY^
    Amministratore del forum

    Non conoscendo la canna, sono andato alla ricerca di notizie. Non ne ho trovate tante, però ho notato che la LEADER LINE COSMOS 420 ha un range d'azione di 5-25 gr, a meno che non si tratti di due canne diverse. Questa azione è più che accettabile (personalmente preferisco canne più toste, ma è una questione di gusti personali), mentre se fosse 5-15 il suo grado di robustezza bisognerebbe valutarlo sul campo. Sicuramente lo sconto del 50% (da 79,90 a 39,95 €) sulla 5-25 gr è molto interessante 

    #264723

    Reflex
    Partecipante

    Ma il cast non capisco perche' alcuni portano 5-15 altri 5-25 ma la versione della canna e' una sola

Stai visualizzando 15 post - dal 136 a 150 (di 172 totali)

Devi essere connesso per rispondere a questo topic.