Ami e finale per serra. Consigli e foto post-attacco.

Home Forum ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI Ami e finale per serra. Consigli e foto post-attacco.

This topic contains 97 risposte, has 28 partecipanti, and was last updated by  ^NONNOROBY^ 7 years, 2 months fa.

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 98 totali)
  • Autore
    Post
  • #192759

    ^SURFMASTER76^
    Partecipante

    Voglio farvi vedere come è stato ridotto uno dei due ami in acciaio che ho utilizzato per pescare il mio ultimo serra di Venerdì scorso …

    img0162640x480q.jpg
    img0162zoom640x480.jpg
    img0179640x480.jpg
    img0179zoom640x480.jpg
    img0182640x480.jpg
    img0182zoom640x640.jpg

    La punta dell'amo è stata letteralmente piegata prima che questo potesse penetrare nella bocca del serra: questo ci aiuta a capire quanto sia duro il palato di questo magnifico predatore.

    #299032

    ^NONNOROBY^
    Amministratore del forum
    Quote:
    Voglio farvi vedere come è stato ridotto uno dei due ami in acciaio che ho utilizzato per pescare il mio ultimo serra di Venerdì scorso …

    La punta dell'amo è stata letteralmente piegata prima che questo potesse penetrare nella bocca del serra: questo ci aiuta a capire quanto sia duro il palato di questo magnifico predatore.

    Ciao Luigi,
    ho visto solo adesso questo tuo post. Mi sa che con certe bestioline l'unico sistema è :

    senzaolo1ny.jpg

    #299033

    ^SURFMASTER76^
    Partecipante
    Quote:
    Ciao Luigi,
    ho visto solo adesso questo tuo post. Mi sa che con certe bestioline l'unico sistema è :

    senzaolo1ny.jpg

    Ciao Roberto, a dire il vero è la prima volta che un serra riesca a spuntarmi l'amo, non mi era mai accaduto prima nonostante ne abbia presi anche di più grossi. Questo conferma che ogni pesce, indipendentemente dal peso, ha un suo carattere: c'è chi è più combattivo, come nel mio ultimo caso e chi lo è di meno. Comunque mi incuriosiscono gli ami che mi hai indicato: c'è un modello in particolare o quella è una caratteristica comune che si trova in diverse marche?

    Quote:
    … subito mi sono detto: Stai vedere che Luigi ha preso un serra!! Vado a leggere e non solo hai preso un serra ma pure una spigola!!!

    <xcalabria>x<

    #299034

    ^NONNOROBY^
    Amministratore del forum

    Ci sono molte case che producono ami con la 'punta tagliente', alcune li confezionano in bustine da 20 ami con prezzi normali, altre in confezioni di 1/2 ami con prezzi più elevati. La penetrazione dell'amo è facilitata proprio dai bordi affilati come lame della punta, che è inoltre rinforzata dalla sagomatura posteriore.
    Visto il costo normale, io ormai li sto adoperando per tutti i tipi di pesca a fondo, ovviamente nelle numerazioni più adatte.

    #299035

    ^SURFMASTER76^
    Partecipante

    Ciao Roberto, potresti dirmi quali stai usando tu?  E quanto costano? Io quelli che sto usando attualmente li pago 0,70€ l'uno e li posso comprare sfusi. *+-xààà*

    #299036

    Palamito
    Partecipante

    si dai, interessano anche a me, luigi se riesci a trovarli dalle nostre parti avvisami dove che li vado a comprare, sicuramente ci regaleranno qualche pesce in più………

    #299037

    ^NONNOROBY^
    Amministratore del forum

    Purtroppo ho buttato la bustina originale in quanto raccolgo gli ami in un apposito contenitore di plastica a scomparti. Si tratta comunque degli AWA-SHIMA Cutting Carbon e li pago a seconda del numero da 3,50 a 4 € la bustina di 20 ami (il negoziante, che è mio amico, mi fa lo sconto e li pago 3 €). Mi dispiace di non ricordarmi il modello esatto (te lo indico al prossimo acquisto che faccio e scannerizzo anche la bustina), in ogni caso gli ami sono questi:

    senzaolo1ic.png

    #299038

    ^SURFMASTER76^
    Partecipante
    Quote:
    … se riesci a trovarli dalle nostre parti avvisami dove che li vado a comprare …

    numero 1

    Quote:
    … te lo indico al prossimo acquisto che faccio e scannerizzo anche la bustina …

    Ok, grazie Roberto.

    #299039

    Palamito
    Partecipante

    Quote:
    … se riesci a trovarli dalle nostre parti avvisami dove che li vado a comprare …

    numero 1

    Io ho appena avvertito l'altro mio amico compagno di pesca se li trova a maglie, io appena posso vado a vedere dalle mie parti…..

    Nonnoroby, ti ricordi il numero degli ami ??

    #299040

    ^SURFMASTER76^
    Partecipante

    Il modello degli ami suggeriti da Roberto dovrebbe essere il Cutting Blade 1095 di AWA SHIMA. Si possono acquistare online ad un prezzo che oscilla tra i 4,00€ ed i 3,30€ e le misure vanno dal n.4 al n. 3/0; sembrano ami piuttosto robusti e grazie alla caratteristica punta a lama di coltello dovrebbero assicurare una buona penetrazione in fase di abboccata.
    Osservando attentamente la foto di Roberto ho notato che questi ami hanno un piccolo "difetto", e cioè, hanno l'occhiello in linea con il gambo.
    Secondo me e per quella che è la mia esperienza, ritengo che, pescando con il cavetto d'acciaio sono da preferire gli ami con occhiello ritorto in quanto mantengono il terminale disteso e permettono un movimento più fluido dell'amo scorrevole, senza che questo danneggi il cavetto stesso.

    #299041

    ^NONNOROBY^
    Amministratore del forum
    Quote:
    Osservando attentamente la foto di Roberto ho notato che questi ami hanno un piccolo "difetto", e cioè, hanno l'occhiello in linea con il gambo.
    Secondo me e per quella che è la mia esperienza, ritengo che, pescando con il cavetto d'acciaio sono da preferire gli ami con occhiello ritorto in quanto mantengono il terminale disteso e permettono un movimento più fluido dell'amo scorrevole, senza che questo danneggi il cavetto stesso.

    Ciao Luigi,
    gli ami con l'occhiello fuori linea sono più vantaggiosi rispetto a quelli con l'occhiello in linea ma solo nel caso dell'amo scorrevole (perché ne favoriscono il movimento lungo il cavetto).
    Nell'amo di ferrata, invece, è sempre da preferire l'amo con l'occhiello in linea perché ne favorisce la penetrazione (è come per gli ami a paletta, nei quali il filo va legato nella parte interna e non esterna).
    L'amo con l'occhiello fuori linea, al momento della ferrata, assume un'angolazione rispetto alla linea di ferrata che non ne favorisce la penetrazione:

    senzaolo1jx.png

    #299042

    Spectr22
    Partecipante

    questa cosa mi sfuggiva (parlo degli ami a paletta, io li ho sempre montati nel modo descritto a sinistra e non ho mai avuto problemi anzi preferisco montarli in quel modo (magari sbagliando)… quoto però la soluzione dell'amo ferrante sul cavetto d'acciaio  numero 1

    #299043

    Palamito
    Partecipante

    e quindi nonnoroby gli ami che monto scorrevoli sul cavetto, essendo con l'occhiello in linea, non vanno bene da quanto ho capito, cmq ragionando è proprio così, non ci avevo mai fatto caso come pure nel caso della legatura degli ami a paletta…..

    ed allora se volessimo utilizzare gli ami Cutting Blade 1095 di AWA SHIMA (a proposito, ma il numero poi qualìè ??!!) non essendoci ami con l'occhiello fuori linea e volessimo utilizzare solo questo genere di ami, come si deve fare ?!

    #299044

    ^SURFMASTER76^
    Partecipante
    Quote:
    gli ami con l'occhiello fuori linea sono più vantaggiosi rispetto a quelli con l'occhiello in linea ma solo nel caso dell'amo scorrevole (perché ne favoriscono il movimento lungo il cavetto).

    Ciao Roberto, in effetti la mia osservazione era proprio sull'amo scorrevole …  numero 1

    Quote:
    Nell'amo di ferrata, invece, è sempre da preferire l'amo con l'occhiello in linea perché ne favorisce la penetrazione (è come per gli ami a paletta, nei quali il filo va legato nella parte interna e non esterna).
    L'amo con l'occhiello fuori linea, al momento della ferrata, assume un'angolazione rispetto alla linea di ferrata che non ne favorisce la penetrazione

    Permettimi di dissentire da queste due affermazioni. Credo che pescando con il trancio di cefalo, che alcuni casi arriva a pesare anche 300gr e oltre, il disallineamento dell'amo rispetto al cavetto d'acciaio sia trascurabile. A mio avviso, pescando con esche così voluminose, l'amo ferrante sarà sempre il linea con il terminale non pregiudicando in alcun modo la ferrata.

    img7378y.jpg

    Il dislivello tra il gambo dell'amo ferrante ed il cavetto d'acciaio verrà "corretto" dal trancio garantendo comunque una linearità adeguata al terminale.

    #299045

    Surf 33
    Partecipante

    A me personalmente non è mai successo che un serra mi piegasse l'amo in quel modo, anche se sono consapevole che può succedere benissimo, credo che il problema dell'allineamento degli ami sorga soprattutto quando la montatura si utilizza per l'innesco del vivo, non credo che ci siano problemi per l'innesco del filetto, pensate che io nel 90% delle volte utilizzo un solo amo per innescare la sarda capovolta e flotterata o anche intera a fondo(ma solo nei periodi in cui i granchietti spariscono)..

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 98 totali)

Devi essere connesso per rispondere a questo topic.