I Venti favorevoli alla pesca‎

Home Forum PESCI E TECNICHE DI PESCA I Venti favorevoli alla pesca‎

This topic contains 11 risposte, has 9 partecipanti, and was last updated by  Palermitano-Vibonese 9 years, 2 months fa.

Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Autore
    Post
  • #189002

    morenocz
    Partecipante

    Molte volte sento parlare e leggere che ci sta vento di scirocco o gregale ecc, vorrei chiedere come faccio a capire tipo di vento che ci sta in un dato momento e quali sono i migliori, esembio pescando sul tirreno se il vento mi viene difronte che vento è  ?? e se invece alle spalle??? mentre se pesco sullo ionio e uguale o cambia, insomma non capisco come funziona… >x>calabria>x<

    #265191

    Danny88
    Partecipante

    per individuare i venti, ti basta studiare e memorizzare la tavola o rosa dei venti…è molto semplice, ma è tutto relativo allo spot in cui peschi: pescando sulla tirrenica se hai vento frontale sarà vento proveniente da ovest (ponente), di spalle sarà levante quindi proveniente da est, lo scirocco in questo caso soffierà di lato cosi come la tramontana proveniente da nord. Si tratta comunque di info davvero relative.
    Se ad esempio, sempre sulla tirrenica, ti trovi a pescare in una insenatura, una deformazione della costa o quant'altro, puoi ben capire che la tua posizione non sarà più uguale all'esempio precedente, ed in questo caso potresti trovarti a pescare sempre sulla tirrenica, ma in posizione diversa e conseguentemente i venti appena citati ti colpiranno o meno diversamente.
    Per quanto riguarda la domanda sui venti migliori per pescare, io data la mia poca esperienza non sono in grado di dirti se può avere una valenza o meno, mi sembra solo di poter affermare che, soffermandoci sempre sul setore tirrenico, con vento da ovest potrebbero verificarsi condizioni da surf, con moto ondoso, mareggiata e relativa scaduta. Tuttalpiù si tratta di un'intuizione di granlunga approssimativa. Spero di essere stato d'aiuto, certamente altri utenti più esperti sapranno darti maggiori informazioni e perchè no, correggere anche me! Un saluto numero 1

    #265192

    ^OLTREMARE^
    Partecipante

    Ciao moreno,
    oltre alle informazioni di Danny, volevo aggiungere queste mie considerazioni puramente personali.
    Il vento ha molta importanza nel surfcasting e molto meno nella pesca a fondo ed altre tecniche. Questo perchè nel primo caso si va alla ricerca del mare mosso e delle onde ed il più delle volte è proprio il vento a generare il moto ondoso. Stabilire sulla carta quale sia il vento migliore è praticamente impossibile, occorrono i riscontri concreti a pesca e ti posso garantire che ogni spiaggia ha una storia a se. Quindi oltre ai venti che producono moto ondoso occorre determinare quali di questi mette in moto anche i pesci. Nel tuo caso (tirreno) un vento da est che spira da terra verso il mare appiattisce l'acqua quindi non è rilevante. I venti provenienti dalle altre direzioni producono moto ondoso ma bisogna vedere, come dicevo prima, quale fra questi è sterile in termini di catture e quale invece innesca la catena alimentare.

    #265193

    LUCA
    Partecipante

    Ciao Moreno ti inserisco la rosa dei venti.
    Cosi  potrai imparare i nomi e le direzioni

    rosade1.gif

    Ciao spero di esserti stato utile.

    #265194

    greybear
    Partecipante

    a quanto descritto dagli altri amici, aggiungo che ogni spot ha un vento dominante, cioè quello che più spesso batte 'in faccia a chi guarda il mare' in quel punto, ed é quello che frena il volo del piombo o del galleggiante: a seconda della forza con cui soffia varierà il moto ondoso.
    per chi pesca conta anche molto, specialmente in barca, il 'regime delle brezze' cioè quei venticelli che soffiano alternandosi nelle giornate estive di vento assente: nelle prime ore ore del mattino scende da terra una brezza fredda che favorisce la pesca a scarroccio sottocosta, poi si calma per alcune ore (é il momento buono per fare traina o bolentino), nel tardo pomeriggio torna la brezza calda da mare e forma un pò di onda a riva, questo é il momento che preferisco per schierare 3/4 canne da fondo e trascorrere tranquillo tutta la serata fino all'ora di cena poi lascio il mio posto a chi arriva per il 'turno di notte'.
    finchè non avrai preso confidenza con i tuoi spot abituali ti saranno utili le informazioni ricavate dalle previsioni meteo (per venti, moto ondoso e fase lunare) e tavole di marea pubblicate dalla guardia costiera.

    #265195

    dbmaxim
    Partecipante

    per quello che ho potuto imparare molte volte il nome e' stato messo per dei punti o delle condizioni, esempio molto pratico, il mezzogiorno 180°( ostro ) e' un vento che si alza a mezzogiorno, la tramontana 000°( vento del nord ) si alza al tramonto quindi molte volte bisogna stare attenti a capire, io noto molto ignoranza da parte di molti pescatori " e non solo " sui venti altro esempio, parlano di libeccio e magari e' vento di ponente e qualche volta addirittura di levante, che praticamente arriva dal lato opposto, cmq per noi e' piu' facile basta guardare sui siti metereologici che ci dicono tutto.

    #265196

    morenocz
    Partecipante

    Grazie a voi comincio a capirci qualcosa  *+-xààà*

    #265197

    Danny88
    Partecipante

    quando comincierai ad orientarti in questo senso, potrai magari avvalerti delle previsioni meteo relative ai venti, cosi saprai che condizioni andrai ad affrontare, anche se a volte non ci azzeccano granchè!

    #265198

    spinfocus
    Partecipante

    se non hai voglia di imparare la rosa dei venti e memorizzarne i vari nomi e capire che tipo di vento hai nello sot in un determinato momento, sappi comunque che il vento migliore per ogni spot è quello che alza un pò di mare, perchè smuove il fondale ed innesca tutta la catena alimentare con gradita partecipazione dei predatori sotto costa … poi non vuol dire che con vento alle spalle non puoi fare delle belle catture, anzi …
    ma in linea generale è così …

    #265199

    scaloto
    Partecipante
    Quote:
    se non hai voglia di imparare la rosa dei venti e memorizzarne i vari nomi e capire che tipo di vento hai nello sot in un determinato momento, sappi comunque che il vento migliore per ogni spot è quello che alza un pò di mare, perchè smuove il fondale ed innesca tutta la catena alimentare con gradita partecipazione dei predatori sotto costa … poi non vuol dire che con vento alle spalle non puoi fare delle belle catture, anzi …
    ma in linea generale è così …

    <xcalabria>x< io con il vento di nordest cioè vento di canale a circa 20 miglia a 170° da  c.spartivento pesco le alalunge con la rete derevante un particolare attrezzo usato nel mio paese da sempre…e il vento ke sembra tipo una calamita per questo pesce…

    #265200

    greybear
    Partecipante

    ciao scaloto, prima di continuare a postare sarà gradita la tua presentazione in questa sezione:
    http://www.calabriapescaonline.it/home/forum/benvenuti_in_calabria_pesca_on_line_forum-b3.0/
    inoltre ti invito a leggere il nostro REGOLAMENTO:
    http://www.calabriapescaonline.it/home/forum/span_stylecolor_rgb255_0_0_fontweight_boldregolamento_forumspan-b72.0/
    e le indicazioni COME USARE IL FORUM:
    http://www.calabriapescaonline.it/home/forum/come_usare_il_forum-b4.0/

    per quanto ne so é proibito l'uso di reti derivanti, spadare e ferrettare a noi NON professionisti, anche se il vento é favorevole  <xcalabria<

    #265201

    Palermitano-Vibonese
    Partecipante
    Quote:
    per quanto ne so é proibito l'uso di reti derivanti, spadare e ferrettare a noi NON professionisti, anche se il vento é favorevole  <xcalabria<

    Confermo in pieno e aggiungo che la spadara….è vietata a tutti!… <xcalabria<

Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)

Devi essere connesso per rispondere a questo topic.